C’è un esopianeta nell'”Occhio di Sauron”: guarda la foto di Fomalhaut b

Fomalhaut, esopianeta

L’immagine proposta nel post di oggi risale a qualche anno fà, ma è stata pubblicata solo di recente. Si tratta di un’istantanea catturata dal telescopio spaziale Hubble nel 2008 della stella Fomalhaut. E’ davvero incredibile la somiglianza della stella circondata da polvere cosmica, con “l’occhio di Sauron” del film Il Signore degli Anelli.
Fomalhaut è circondata da una fascia di detriti spessa circa 40 miliardi di chilometri. Al suo interno negli anni passati, gli astronomi hanno rivolto la loro attenzione ad una piccola macchia luminosa (vedi immagine in basso) che, solo pochi mesi fà, si è compreso essere un esopianeta.
Fomalhaut b, questo è il nome con cui è stato battezzato l’esopianeta, durante la sua rotazione attorno la stella, attraversa la fascia di detriti arrivando nel punto più lontano a distare 40 miliardi di chilometri e nel punto più vicino a 7 miliardi di chilometri.
Oggi le osservazioni del piccolo esopianeta, non sono terminate anzi, nei prossimi anni gli scienziati continueranno a monitorarne le traiettoria. Ciò consentirà di studiare il comportamento di un pianeta all’interno di una cintura di detriti di ghiaccio, paragonabile alla Fascia di Kuiper che ci riguarda più da vicino in quanto si trova ai margini del nostro sistema solare.

Fomalhaut, esopianeta