La luna nacque così: dopo una collisone della Terra con un misterioso corpo celeste

Luna, collisione, terra, nascita, teia 4

La luna nacque così: dopo una collisone della Terra con un misterioso corpo celeste

La luna nacque così: dopo una collisone della Terra con un misterioso corpo celeste, chiamato dagli scienziati Teia.
Accadde 4,5 milioni di anni fa, lo rivela lo studio condotto sui campioni di rocce lunari, raccolti dagli astronauti quasi mezzo secolo fa, durante le missioni Apollo 11, 12 e 16. Gli studiosi la chiamano la «Teoria dell’impatto gigante». I risultati della ricerca sono apparsi sulla rivista Science. Il nome Teia è stato scelto poiché nella mitologia greca è la madre di Selene, la Luna, appunto. Le rocce sono state analizzate con una tecnica in grado di riconoscere minime variazioni negli isotopi di ossigeno. La Luna dunque sarebbe un mix formato per il 50% da rocce terrestri e per l’altro 50% da materiali di Teia. La nube di frammenti iniziò a ruotare velocemente fino a condensarsi formando la Luna. La forza dell’impatto polverizzò il misterioso corpo celeste del quale non restano tracce.

Luna, collisione, terra, nascita, teia 4 Luna, collisione, terra, nascita, teia 4 Luna, collisione, terra, nascita, teia 4