Tags

Related Posts

Share This

La trasparenza: il potere del vuoto

vuoto

Il principio della trasparenza”, inteso come ‘accessibilità totale’ alle informazioni che riguardano l’organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni, è stato affermato con decreto legislativo datato 14 marzo 2013, n. 33. Obiettivo della norma è quello di favorire un controllo diffuso da parte del cittadino sull’operato delle Istituzioni e sull’utilizzo delle risorse pubbliche.

In particolare, la pubblicazione dei dati in possesso delle pubbliche amministrazioni intende incentivare la partecipazione dei cittadini per i seguenti scopi: assicurare la conoscenza dei servizi resi, le caratteristiche quantitative e qualitative, nonché le modalità di erogazione; prevenire fenomeni corruttivi e promuovere l’integrità; sottoporre al controllo diffuso ogni fase del ciclo di gestione della performance per consentirne il miglioramento.

Tuttavia, l’obbligo della “trasparenza” non riguarda più solo la politica o l’economia; esso investe la nostra quotidianità, nel momento in cui ci invita a rinunciare alla nostra sfera privata e rendere pubbliche sulle varie piattaforme sociali i nostri stati d’animo e le nostre immagini.

Cristiano Massimo Parisi

continua a leggere su nonsonoungadget.com