L’ex senatore del PDL Paolo Guzzanti: «Berlusconi è un gran porco, siamo alla mignottocrazia»

Paolo-Guzzanti

Negli anni in cui il giornalista e politico Paolo Guzzanti consumava le sue nozze con i fichi secchi con Berlusconi, ci chiedevamo in tanti: ma se il sangue, come dicono, non è acqua, da dove sono venuti fuori, geneticamente parlando, i tre stimati attori e comici Corrado, Sabina e Caterina, suoi figlioli? Le loro idee, le loro posizioni politiche, sono state per lunghi anni diametralmente opposte, quando non addirittura in rotta di collisione!
Il tempo ha offerto a tutti noi la risposta definitiva:  erano figli proprio di quel padre, Paolo, come lui sprezzanti del pericolo e impavidi donchisciotte contro un potere oscuro e infinitamente più grande di loro che li ha spazzati, malgrado le indubbie doti attoriali e satiriche, fuori da ogni televisione pubblica. Ed eccolo, l’impavido capostipite di cotanta stirpe, voce isolata ed eroica, opporsi al potere corrotto. L’ex senatore del Pdl scrive sul suo BLOG: «Berlusconi è un gran porco una persona che ha corrotto la femminilità italiana schiudendo carriere impensabili a ragazze carine che hanno imparato solo quanto sia importante darla alla persona giusta al momento giusto sollecitate in questo anche dalle madri, quando necessario».

Vuoi saperne di più sulla mignottocrazia?

sabina-caterina-corrado-guzzanti-fratelli