Michael Schumacher sta uscendo dal coma e “risponde alle istruzioni”

Michael Schumacher, coma

Michael Schumacher sta uscendo dal coma e “risponde alle istruzioni”, la sedazione cui era sottoposto è stata ridotta gradualmente ed ora i medici stanno testando i suoi riflessi. Schumacher è stato tenuto in stato di sedazione artificiale e la sua temperatura corporea è stata abbassata tra i 34 e i 35 gradi Celsius (93,2 e 95 gradi Fahrenheit), allo scopo di ridurre il gonfiore nel cervello, diminuire il suo consumo di energia e lasciarlo riposare. Gli esperti sostengono che il fatto che i medici stiano cercando di portarlo fuori dal coma è molto positivo, ciò significa che la sua pressione endocranica è diminuita. Potrebbe anche rendersi necessario un nuovo aumento dei sedativi. Lo staffa proverà a sondare la risposta di Schumacher a piccoli stimoli, la sua capacità di riconoscere i suoi familiari, di ricordare il proprio nome o compiere semplici gesti come fare “ciao” con la mano. Prima di tali prove è impossibile stabilire se il grave trauma cranico ha causato al celebre campione di Formula Uno dei danni cerebrali permanenti.

Michael Schumacher, coma