Savannah, ashera e caracat, i nuovi super gatti frutto di incroci con felini selvatici. Le foto
Senza categoria
ott18

Tags

Related Posts

Share This

Savannah, ashera e caracat, i nuovi super gatti frutto di incroci con felini selvatici. Le foto

savannah-super-gatto-cat-incrocio-felino savannah-super-gatto-cat

La nuova generazione di super gatti ottenuti da incroci tra felini domestici e selvatici, giunti già al numero di seimila esemplari nella sola Inghilterra, rappresentano un fenomeno nuovo in fatto di animali da compagnia. I super felini hanno nomi esotici e un aspetto elegante e imponente, addirittura minaccioso. Mi riferisco ai savannah, ai safari, agli ashera, gatti grandi tre volte un gatto domestico normale. I più diffusi tra loro, i savannah possono  raggiungere la lunghezza ragguardevole di un metro e venti centimetri alla spalla e il peso di quindici chili. Da fermi sono in grado di saltare oltre due metri e stranamente amano l’acqua e fare il bagno. Gli ashera sono i più cari al mondo, con prezzi che superano i 20.000 euro per esemplare e lunghissime liste di attesa. Chi li acquista deve prendersene adeguata cura poiché se privati di coccole e vicinanza si rinselvatichiscono in fretta, occorre dunque molta responsabilità con loro. I caracat, incrociati con linci, pesano oltre 15 chili e non possono essere venduti a famiglie con figli più piccoli di 12 anni. Non è facile prevedere come reagiscono al pericolo e quanto possono diventare aggressivi in condizioni particolari…Meglio accontentarsi dei mansueti micioni domestici disposti a fare le fusa per un semplice gomitolo.

savannah-super-gatto-

savannah-super-gatto